Napoli e Capri. Tour unico al mondo

Napoli è tra le città d'arte più imponenti del Mediterraneo. È la capitale della Campania e si colloca terzo per essere il più grande comune italiano dopo Roma e Milano.

Il centro storico di Napoli è il più grande d'Europa e che racchiude 27 secoli di storia ed è elencato dall'UNESCO un importante centro culturale con una sfera di influenza globale.

Nelle immediate vicinanze di Napoli sono numerosi siti culturali e storicamente significativi, tra cui le rovine romane di Paestum. Culinariamente, è sinonimo di Pizza, che è nata in città.

La città domina il golfo che porta lo stesso nome, che va dalla penisola sorrentina all'area vulcanica di Campi Flegrei e offre una suggestiva vista sull'imponente vulcano Vesuvio e su tre bellissime isole: Capri, Ischia e Procida.

Arrivando a Napoli si può vedere la Piazzetta passeggiando per i tavoli dei caffè. Questo è dove tutti i vip - e non solo - hanno un posto per gustare un caffè, un aperitivo, un drink dopo cena, chiacchierare, ammirare la splendida vista. La Piazzetta era anche il centro della vita locale anche in passato, sede del mercato vegetale e del pesce.

Nel 1983 il giovane Raffaele Vuotto di Capri organizzò alcuni tavoli e da allora la Piazzetta è diventatail punto di incontro principale per la vita sociale dell'isola, che avveniva in alberghi e case private prima di allora.

Nella parte orientale dell'isola c'è Villa di Giove, chiamato così perché è situata accanto al tempio di Giove. È famosa per essere stata la casa dell'imperatore romano Tiberio Giulio Cesare. Oggi, la Villa di Giove è un sito archeologico di grande rilievo storico grazie alla sua bellezza. Da questa villa potrete vedere l'isola di Procida, Ischia e anche il golfo di Salerno e la terra del Cilento.

Villa San Michele è altrettanto bella. Questa è una residenza nel comune di Anacapri. È la realizzazione del sogno mediterraneo di un giovane medico e scrittore, Axel Munthe, che è arrivato a Capri e ha deciso di costruire una villa sulle rovine di un'antica cappella dedicata a San Michele.

Il risultato è stato un edificio su più livelli: il suo ufficio è al primo piano mentre il lodge attraversa pergole e colonne per raggiungere un punto circolare che si affaccia sul Golfo di Napoli.

Nella parte nord-occidentale dell'isola di Capri vedrete la bellissima Grotta Azzurra, una cavità naturale lunga circa 60 metri e larga circa 25 metri. L'entrata è larga 2 metri e solo un metro di altezza.

Per poterlo visitare, sarete portati su piccole barche a remi, 4 persone alla volta. I marinai di Napoli vi accompagneranno sulle loro barche; Una volta all'interno della cavità tutto cambierà il colore: ci saranno riflessi blu e chiari sui dintorni, tutti accompagnati da canzoni napoletane.