Civitavecchia to Rome

Il treno o il taxi a Roma? Chi arriva con le navi da crociera cosa sceglie per arrivare a Roma Centro? What transfer from Civitavecchia to Rome?

Porto di Civitavecchia con le navi da crociera in evidenza

In primo luogo dobbiamo dire che il "porto di civitavecchia" è una dei luoghi più frequentati dai crocieristi: un cambiamento radicale da quando il porto laziale era utilizzato solo per i trasferimenti verso/da la Sardegna, mentre oggi un flusso consistente di turisti internazionali è da Civitavecchia to Rome. 

Risulta chiaro che prima di cercare soluzioni alternative valide, il primo pensiero dei turisti che arrivano a Civitavecchia sia quello di trovare soluzioni valide per raggiungere la capitale. Insomma la query su Google, detta da specialisti del web, è proprio "train from civitavecchia to rome". Come sempre la prima opzione dei turisti che tentano di arrivare dal Porto di Civitavecchia al Centro di Roma è il treno o come i turisti stranieri dicono:"rome train".

Se l'esito della ricerca sui motori di ricerca è positivo, il cliente tipo controlla il train timetable per verificare la disponibilità dei collegamenti verso la capitale.  Fin qui tutto ok. La criticità permane se i turisti hanno bagagli al seguito perchè dal porto alla stazione la distanza è di circa 1 km. Si sa che i croceristi normalmente non sono una tipologia di clientela a cui piace faticare, preferiscono le comodità. Quindi i più adattabili, seguendo la rome train map, vanno al binario felici e contenti. Se invece come già dicevamo prevale il desiderio di comodità, le soluzioni sono i taxi o i noleggi con conducente. Il taxi non è il mezzo più idoneo per un mini tour a Roma: per il crocerista forse la soluzione migliore è un auto dedicata a disposizione per le giornate dedicate a visitare il patrimonio archeologico della città eterna.  Il crocerista tipo di solito sceglie l'eleganza degli NCC o Limousine Service perché più confortevole e con costi uguali al taxi roma.